Spettro luminoso variabile per far crescere meglio le piante

Spettro luminoso variabile per far crescere meglio le piante

Si parla molto di Human Centric Lighting e degli effetti dell’illuminazione a Led sugli organismi viventi. Ricerche sempre più approfondite stanno prendendo in esame tutti gli aspetti della luce. Le sperimentazioni in questo ambito sono importanti anche per l’industria dell’illuminazione. I dati raccolti servono a realizzare apparecchi di illuminazione sempre più performanti e sicuri per la salute.

Un esempio interessante riguarda le variazioni dello spettro luminoso dei Led e gli impressionanti effetti sulla crescita delle piante. Ogni pianta, infatti, ha bisogni specifici di assorbimento della luce, secondo la specie e nelle diverse fasi della sua crescita.

L’applicazione pratica di questi studi si trova in MEG (Micro experimental growing), la serra a spettro luminoso variabile, progettata da Carlo D’Alesio e Piero Santoro, due giovani lighting designer milanesi.

MEG è una camera chiusa, controllata da un’applicazione scaricabile su smartphone, che permette di regolare le condizioni di temperatura, umidità e luce. Con una caratteristica unica, quella di poter variare lo spettro luminoso del pannello a Led che la illumina.

I bisogni delle piante, infatti, variano nelle diverse fasi dello sviluppo, per esempio assorbono maggiormente il blu durante la fase vegetativa, mentre richiedono altre componenti nella fase riproduttiva. MEG è in grado di fornire alla pianta esattamente la luce di cui ha bisogno (precision Lighting).

I giovani inventori di MEG hanno finanziato la costruzione dei prototipi con una raccolta fondi on line. Non solo. Nello spirito della condivisione hanno messo sul loro sito disegni e specifiche tecniche di MEG a disposizione di chiunque voglia costruirsi la propria serra a Led. L’idea infatti è di rivolgersi non solo alle aziende, ma anche ai privati appassionati di giardinaggio. La futura comunity di utilizzatori della serra a spettro variabile potrà mettere a punto i protocolli per la crescita di ogni specie vegetale.

La serra intelligente è entrata anche nella collezione del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano ed è stata esposta nella mostra #FoodPeople, dedicata alle innovazioni scientifiche e tecnologiche nel settore agroalimentare.

  • Posted by Redazione
  • On luglio 1, 2016
  • 0 Comments
  • 0 likes
Tags: led, MEG, news, serra, spettro luminoso

0 Comments

Leave Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.