Snowboard World Cup, vittoria azzurra e luci di Disano

Snowboard World Cup, vittoria azzurra e luci di Disano

  • Roland Fischnaller, veterano della squadra italiana di Snowboard, si è aggiudicato lo slalom gigante parallelo della Coppa del Mondo a Cortina d’Ampezzo.

  • La gara, si è svolta in notturna sulla pista del Faloria illuminata dai proiettori Forum di Disano ed è stata trasmessa in diretta televisiva da Rai Sport.

  • La qualità tecnica dei proiettori Disano e la grande esperienza nell’illuminazione di competizioni sportive di livello internazionale danno un contributo fondamentale al successo della manifestazione.

 

foto di Giuseppe Ghedina
foto in apertura di Roby Bragotto

Roland Fischnaller, uno degli atleti più rappresentativi dello snowboard azzurro, si è aggiudicato lo slalom gigante parallelo di Cortina, seconda tappa della Coppa del Mondo 2018-2019. Salgono così a 15 i successi in Coppa del Mondo collezionati in carriera dall’atleta azzurro. Lo slalom parallelo femminile è stato vinto dalla campionessa olimpica Ester Ledecka, che si conferma una delle atlete più forti a livello mondiale in questa specialità

Le competizioni si sono svolte sulla pista del Faloria illuminata da proiettori Forum di Disano, main technical sponsor della manifestazione.

La perfetta illuminazione della pista ha creato lo scenario ideale per le emozionanti sfide uno contro uno dello slalom gigante parallelo. Uno spettacolo sportivo di livello mondiale, inserito nello straordinario scenario naturale della conca di Cortina.

“Sono molto soddisfatto di questa quarta edizione della Coppa del Mondo – afferma Denis Constantini, presidente dello Snowboard Club di Cortina – siamo cresciuti sia dal punto di vista tecnico che organizzativo.”

Oltre alla pluriennale partnership con lo Snowboard Club, Disano sostiene con altre iniziative gli sport invernali a Cortina, impegnata nell’organizzazione dei Campionati del Mondo 2021 di Sci Alpino e candidata con Milano alle Olimpiadi Invernali 2026.

Disano è tra gli sponsor anche delle squadre di hockey su ghiaccio e di curling di Cortina e sta collaborando ai progetti di ampliamento e realizzazione di nuove piste per lo sci alpino.

 

L’illuminazione della pista del Faloria è solo uno degli impianti sportivi outdoor e indoor illuminati da Disano che ospitano competizioni di livello internazionale. I proiettori dell’azienda milanese sono stati impiegati in eventi olimpici e campionati mondiali, dalle Olimpiadi di Atene 2004 alle Olimpiadi invernali di Torino 2006 e Sochi 2014 ai Giochi Olimpici Europei di Baku 2015, fino agli stadi illuminati per i Campionati Mondiali di Calcio Russia 2018) e continuano a collezionare successi in campo internazionale. Una luce made in Italy di alta qualità per stadi e palazzetti in tutto il mondo.

Fiore all’occhiello della produzione Disano per lo sport è Forum LED l’apparecchio modulare che ha portato la tecnologia LED a livello dei grandi impianti sportivi. Una scelta ecologica e di qualità, che garantisce i più alti standard di illuminazione per le riprese televisive in alta definizione, con il massimo dell’efficienza energetica.

 

L’impianto luci del Faloria Ski Area

La pista del Faloria, lunga circa 350 metri, è illuminata con un impianto fisso costituito da 128 proiettori Forum (Disano) da 2000 W distribuiti su 16 pali alti 13 metri per ogni lato. Ogni palo monta 4 proiettori Forum da 2000 W a fascio largo e fascio medio. L’impianto è omologato dalla FIS (Federazione Internazionale Sci) e assicura un’illuminazione dai 1000 ai 1400 lux, perfetta per le riprese televisive.

La pista per le gare di quest’anno è stata ampliata e l’impianto luci è stato potenziato con altri 54 proiettori Forum (Disano) da 2000 W, posizionati in modo da garantire la perfetta visibilità per gli atleti in gara, per il pubblico presente e per i telespettatori collegati alla diretta tv.

Disano03Foto_Giuseppe_Ghedina

  • Posted by Redazione
  • On dicembre 17, 2018
  • 0 Comments
  • 0 likes
Tags: Cortina, Forum, news, Snowboard

0 Comments

Leave Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.