I LED illuminano la vallata

I LED illuminano la vallata

Un progetto architettonico che rinnova gli uffici e la parte produttiva della Elatech, all’interno di una bellissima valle bergamasca, dando nuova luce e respiro alla sede storica dell’azienda. La Elatech, fiore all’ occhiello della tecnologia italiana,  si dedica alla ricerca, sviluppo e produzione  di cinghie in poliuretano e materiali compositi per applicazioni industriali.

 

 

Lo studio del progetto di restyling dell’azienda, affidato allo studio Italo Rota, con il  contributo di Alessandro Pedretti, ha tenuto conto di tutte le esigenze del cliente, facendo convergere nel progetto: creatività, sostenibilità dei consumi energetici, attenzione per la qualità dei materiali utilizzati. Lo studio degli architetti ha prediletto, come sempre, un linguaggio libero e di  grande impatto visivo, realizzato tenendo ben presente, la validità dei dictat fondamentali in termini di progetto e di interior design.

 

Un complesso produttivo innovativo che accorpa anche le funzioni accessorie;  aree destinate alla produzione , ai magazzini di stoccaggio e al settore amministrativo e direzionale dell’ azienda sono stati collocati in sommità, attraverso la creazione di tre volumi  vetrati a sbalzo  che sembrano stare in bilico sulla vallata sottostante.

balsamini_elatech_78

 

Anche in questo progetto dello Studio Rota si evince un lavoro che mantiene alto il livello di relazione con l’utente. Andando oltre il rapporto di pura percezione visiva si instaura una relazione di crescente sensibilità, tra utenza, ambiente, creatività e messa in opera.

balsamini_elatech_71

Il progetto illuminotecnico, seguito dall’architetto Alessandro Pedretti, utilizza apparecchi Disano illuminazione, privilegiando quelli essenziali, che vanno a fondersi con la creatività dell’architettura senza mostrare alcuna invasività.

Il prodotto LISET è infatti un prodotto “essenziale” interpretabile anche per moltissimi progetti anche di Interior. E’ stato scelto per inserire luce nuova negli spazi della azienda, con l’utilizzo dei LED si è fatta anche efficienza.

Cosi pure Hydro LED High Performance, è stato istallato per garantire una quantità di luce giusta grazie all’esperienza e alla qualità Disano uno dei prodotti leader nel suo settore.

Tecnologia LED per l’illuminazione, quali la luce di qualità, il risparmio energetico e la maggiore durata di vita. Simili caratteristiche possono essere applicate solo ad apparecchi di alto livello progettuale.  Semplicità di montaggio e trasformazione. I LED utilizzati sono di ultimissima generazione e i moduli sui quali sono installati possono essere orientati per ottimizzare la luce e la resa quando vengono usati gli accessori ottici.

In esterno Cripto  con un corpo flessibile e leggero è stato utilizzato su strutture portanti, mimetizzandosi con l’architettura.

 

balsamini_elatech_81

 

Lo studio Rota con Alessandro Pedretti, negli anni si è specializzato attraverso numerose attività: installazioni artistiche, allestimenti, eventi, scene, strutture temporanee e in particolari progetti ambientati in spazi pubblici e architetture in Italia e nel Mondo.

Lavori che traguardano il confine tra architettura e l’arte creando impressioni di multidimensionalità, movimento, cromatismi, fusione degli spazi che appaiono straordinari.
Complesso industriale Elatech
Brembilla (BG),  2016
Committente: Sit Immobiliare
Superficie coperta 5810 mq.
Progetto architettonico :  Italo Rota con la collaborazione di Alessandro Pedretti
Progetto illuminazione : Alessandro Pedretti
Prodotti utilizzati : Liset, Cripto , Idro
Foto : Mattia Balsamini

  • Posted by Redazione
  • On ottobre 20, 2016
  • 0 Comments
  • 0 likes
Tags: Alessandro Pedretti, Elatech, Green energy, green Led, led, news, Nuovo progetto LED, relamping, studio Rota

0 Comments

Leave Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.