Cambiare le città con la luce

Cambiare le città con la luce

L’illuminazione sostenibile e intelligente sta diventando un obiettivo privilegiato di molte città in tutto il mondo. Rinnovare l’illuminazione pubblica è considerato un passo fondamentale per aumentare al vivibilità delle città grandi e piccole e intraprendere il cammino tecnologico che porta dritto alla Smart City.

La luce è anche un tema su cui si costruiscono nuove alleanze economiche e culturali per aiutare le amministrazioni a conoscere meglio le nuove tecnologie e il loro impatto sulla città. Una delle associazioni più attive è LUCI (Light Urban Community International), che riunisce 70 città sparse in tutto il mondo, interessate a promuovere politiche innovative per l’illuminazione.

A Seul in occasione nel Meeting Annuale di LUCI oltre 50 città di tutto il mondo hanno sottoscritto una Dichiarazione in cui l’illuminazione sostenibile e di qualità è considerata uno dei principali driver per lo sviluppo di città più vivibili.

smartUsa4

 

La Dichiarazione di Seul

I principi fondamentali della Dichiarazione di Seul sono:

Illuminazione urbana di qualità per costruire città migliori: il documento auspica la promozione di azioni comuni per una città vivibile con un’illuminazione pensata per i cittadini e un sistema di governance per sviluppare strategie inclusive, equilibrate ed efficaci per l’illuminazione urbana.

Una cultura dell’illuminazione sostenibile nelle città in tutto il mondo: si chiede anche la promozione di una cultura dell’illuminazione sostenibile nelle città in tutto il mondo, aumentando l’efficienza energetica dell’illuminazione pubblica e favorendo lo sviluppo di ecosistemi sostenibili di luce.

L’innovazione nel settore dell’illuminazione come un driver per la qualità della vita: le nuove tecnologie di illuminazione, che sono diventate un potente motore e strumento per migliorare la qualità della vita delle persone, contribuiranno a rendere le città più sicure, più interattive e adattabili alle esigenze dei cittadini.

LUCI_conferenza

Sulla base  del Piano Strategico LUCI [2017-27]  la dichiarazione segna un nuovo passo significativo nello sviluppo della rete LUCI e comprende la creazione del primo Ufficio LUCI regionale per l’Asia.

“Con la Dichiarazione di Seoul e il Piano Strategico LUCI [2017-2027], LUCI muove un nuovo passo coraggioso verso il futuro, un futuro in cui la luce aiuta a crearebspazi pubblici innovativi di cui i nostri cittadini hanno bisogno”, ha detto Mary Ann Schreurs, Presidente di LUCI, assessore all’Innovazione e design, Cultura e sostenibilità del Comune di Eindhoven (Paesi Bassi).

Secondo Won Presto Park, sindaco di Seul: “La Dichiarazione di Seul di LUCI è in linea con l’impegno di Seul per la costruzione di una città sostenibile, intelligente e orientata verso le persone con illuminazione urbana.

LUCI_conference


Le metropoli di tutto il mondo passano ai LED

Il tutti continenti le grandi città lanciano programmi di efficientamento dell’illuminazione pubblica. Ecco alcuni esempi.

Australia, Sidney

Il programma di efficientamento della pubblica illumminazione partito nel 2012 ha ridotto i consumi del 48% ogni anno con un risparmio di 800.000 dollari AUS. Sono stati installati di più di 6.000 punti luce a LED nelle strade e nei parchi della città.

Fonte: http://www.cityofsydney.nsw.gov.au/

Sidney

USA, Chicago

Il municipio ha lanciato il programma Chicago Smart Lighting che prevede l’installazione pilota di luci di nuova generazione in sette quartieri. I cittadini saranno chiamati a dare il loro giudizio sulla nuova luce, prima di lanciare il piano di sotituzione totale dei lampioni in tutta la città.

Fonte: https://www.cityofchicago.org/city/en.html

Chicago

SudAfrica, Città del Capo

La direzione dell’Utility Service di Cape Town ha annunciato un investimento di oltre 65 milioni di Rand per l’illuminazione stradale. Il piano prevede l’allargamento della rete di illuminazione e la sostituzione delle lampade a vapori di sodio con sorgenti LED.

Fonte: http://www.capetown.gov.za/

CapeTown

 

India, New Delhi

L’autorità per l’energia indiana ha completato a Nuova Dehli uno dei più grandi progetti al mondo di relamping con sorgenti LED, che ha coinvolto più di 200.000 punti luce. Il progetto prosegue con l’installazione di 75mila nuovi lampioni nella zona a sud della città.

Fonte: http://indiatoday.intoday.in/

NuovaDelhi

 

 

Sella LED di Disano illuminazione. Buone notizie per l’illuminazione stradale.

Disano Illuminazione, uno dei produttori italiani leader nel settore dell’illuminazione stradale, con Sella LED, ha realizzato una famiglia completa di prodotti nati per i LED e progettati in tutte le varianti necessarie per avere sempre la migliore illuminazione.

Le novità di quest’anno per quanto riguarda la linea di armature stradali Sella LED sono quattro nuove versioni appositamente studiate per specifiche esigenze:

  • Sella con ottica asimmetrica 45 offre la luce ideale per passaggi pedonali e altre zone che necessitano di illuminazione rinforzata.
  • Sella con ottica asimmetrica 60° è progettato per l’installazione al centro di rotonde o incroci.
  • Sella per grandi aree, è la soluzione ideale per parcheggi, piazzali
  • Sella ciclabili, per piste ciclabili e percorsi pedonali.sella
  • Posted by Redazione
  • On febbraio 8, 2017
  • 0 Comments
  • 1 likes
Tags: LUCI, metropoli, news, Seul, smart city

0 Comments

Leave Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.