LED al Castello, atmosfera assicurata

LED al Castello, atmosfera assicurata

Bamburgh, in Inghilterra, è un castello da favola, illuminato con i nuovi prodotti LED della Disano. Un progetto innovativo e coinvolgente dove, ancora una volta, si sono messe alla prova le nuove prestazioni dei LED con ottimi risultati.

Oggi è possibile, infatti, grazie all’evoluzione tecnologica, grazie alla varietà di colori, la compattezza e la flessibilità dei moduli, offrire ampie possibilità creative nelle diverse applicazioni. I prodotti a LED illuminano percorsi e contorni, producono effetti di colore e assicurano una maggiore sicurezza nei percorsi e nella segnaletica stradale.

I LED stanno mettendo nuovi ed entusiasmanti strumenti a disposizione del lavoro del lighting designer, dei progettisti e degli installatori, rendendo possibile la creazione di progetti, che fino a qualche anno fa, sembravano ancora tecnicamente distanti.

Per la prima volta i progressi della tecnologia LED hanno reso possibile un’illuminazione di alta qualità sia colorata sia bianca per applicazioni indoor e outdoor.

 

Questo è l’esempio del bellissimo progetto realizzato dalla Disano illuminazione  al Castello di Bamburgh,in Inghilterra, con i suoi paesaggi evocativi, riesce a catturarci grazie a prati e cieli azzurri, ma anche mare incontaminato e spiagge, alcune delle quali particolarmente belle.

Bamburgh è sempre stata conosciuta come una grande fortezza e punto di riferimento iconico della costa nord orientale, ma molto poco si sapeva circa la sua archeologia. La grande fortificazione del castello di Bamburgh si trova su uno sperone di roccia vulcanica. Un luogo quasi mistico, incantato, dove il castello si trova a quarantacinque metri sul livello del mare, con fascino misterioso.

Le immagini che mostriamo credo rendano giustizia al bel progetto pensato e realizzato con l’utilizzo di due prodotti top per Outdoor della DisanoCRIPTO , una gamma di proiettori da 3000 fino a 20000 lumen, utillizzabile nei progetti più variegati, dalle luci del giardino di casa alle facciate, dalle aree verdi ai beni monumentali e artistici, compatto ed efficiente, equipaggiato con sorgenti Led di ultima generazione e con una perfetta resa del colore (CRI 90), Cripto rappresenta la scelta giusta in caso di sostituzione di riflettori obsoleti e ingombranti. Ottime performance anche sul versante del risparmio energetico.

Tra le sue importanti caratteristiche anche la possibilità di aggiungere ottiche o guide di luce per ottenere diversi fasci e distribuzioni luminose.

E poi citiamo l’utilizzo di LUCERNA che grazie ai suoi vantaggi è stato scelto come palo per il relamping e il ricollocamento dei pali.

Lucerna non è una semplice rivisitazione del lampione classico, ma un nuovo progetto che ripropone una forma tradizionale completamente rivisionata. La lanterna è disegnata in due versioni, a sezione quadrata o circolare, abbinata a pali in stile.

La sorgente luminosa viene inserita nella parte superiore, in modo che la luce vada dall’alto in basso e sia bene indirizzata, con la presenza di una parabola che consente di direzionare la luce, senza dispersioni, in linea con le più avanzate norme antinquinamento luminoso. Lucerna, costruito in alluminio, utilizza le sorgenti di ultima generazione come gli ioduri metallici (luce bianca) e i led, per avere una luce esteticamente più gradevole e un impianto più efficiente e rispettoso dell’ambiente.

Lucerna può essere utilizzato per rinnovare l’illuminazione esterna urbana migliorando il rendimento, risparmiando energia, mantenendo però una continuità estetica con un paesaggio urbano storico

 

Se andate al Castello non scordatevi di fare un salto al bel paesino di Bamburgh, paradiso del pesce fresco e assaggiare il granchio condito!

 

 

Products used are Disano Cripto and Lucerna

Designed by: Rick Lidgard – Principal Lighting

Supplied by: Lightwave (UK)ltd, Southampton

Installer: Powertrust, Leeds

  • Posted by Redazione
  • On ottobre 11, 2016
  • 0 Comments
  • 0 likes
Tags: Bamburgh Castle, led, LED Revolution, LED TECHNOLOGY, news, Nuovo progetto LED

0 Comments

Leave Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.